sabato 10 settembre 2016

Pane Nero ai Cereali con Fichi e Noci

Pane nero ai fichi

Il pane fatto in casa è sempre un piacere. Il pane nero ai cereali non manca mai sulla nostra tavola ma questa volta l'ho preparato con l'aggiunta di fichi, frutto tipico di questa stagione che si abbina bene sia a cibi dolci che salati. È buono da solo ma ottimo accompagnato da fettine sottili di crudo stagionato. La ricetta per realizzarlo è abbastanza semplice, unica accortezza nel momento di aggiungere i pezzetti di fichi maturi per evitare che si schiaccino troppo nell'impasto. Questo pane è ideale per il brunch domenicale, una colazione rinforzata in cui si mischia volentieri dolce e salato. Inoltre visto che è molto buono anche uscito dal freezer è comodo per organizzarsi velocemente in una giornata dedicata alla pigrizia! Per rendere la superficie del pane più carina si può spennellare con poco olio e spolverare con fiocchi d'avena prima di praticare le tre incisioni trasversali che aiutano la lievitazione e poi la cottura. Infine, è molto piacevole impastarlo a mano essendo una ricetta rustica ma semplice e la mezz'ora di riposo dopo il primo impasto facilita ne velocizza la realizzazione.

Ingredienti per quattro pani piccoli

500g di farina per pane nero ai cereali
300ml di acqua tiepida
mezza bustina di lievito di birra secco
un cucchiaino di miele
mezzo cucchiaino raso di sale fino
4 fichi piccoli
farina manitoba per il piano di lavoro
60g di noci tritate grossolane

Preparazione

In una ciotola grande sciogliere il lievito secco nell'acqua tiepida aggiungendo un cucchiaino di miele per favorire la lievitazione. Lasciar riposare qualche minuto finchè non si formerà una leggera schiuma bianca in superficie. Utilizzando una forchetta o una spatola in silicone unire all'acqua la farina, lentamente e mescolando con attenzione. Una volta aggiunta almeno metà farina, unire il sale e le noci. Se piace si possono aggiungere anche un paio di cucchiai di olio evo, io di solito evito perchè il pane risulta più leggero. Finire di unire il resto della farina e impastare con decisione fino ad ottenere un panetto liscio e non appiccicoso. Aggiungere le noci tritate, impastando su un piano infarinato il panetto in modo da distribuirle in maniera uniforme. Rimettere il panetto nella ciotola, coprirlo con del celofan o con un panno, lasciar riposare per una mezz'oretta. Riprendere l'impasto, dividerlo in quattro panetti uguali (circa 220g l'uno). Stendere ogni panetto dandogli la forma di un piccolo rettangolo, prendere un fico e dividerlo in tanti pezzettini posizionandoli sul pane, avvogerlo tipo rotolo chiudendo i bordi nella parte inferiore. Posizionare i quattro panetti in altrettanti stampi piccoli da forno (anche usa e getta) e lasciar lievitare per circa tre ore. L'impasto deve raddoppiare di volume ma non essere troppo gonfio. Infornare a 180° per 25 minuti. Sfornare e lasciar raffreddare completamente prima di consumare. Il pane si può congelare negli appositi sacchetti da freezer, sia integro che a fette.

Nessun commento: