lunedì 5 settembre 2016

L'Arte dei "Dù Spaghi": Aglio, Olio e Peperoncino

Aglio, Olio e Peperoncino

Per tanti anni ho cucinato male questo piatto, tanto semplice negli ingredienti, tanto saporito e stuzzicante. Mettevo l'aglio intero e il peperoncino secco nell'olio con poca cura e ci condivo distrattamente la pasta, che prendeva sempre un leggero retrogusto amarognolo e una piccantezza troppo invadente. Dopo aver visto questa ricetta e soprattutto provata, l'ho eletta immediatamente a mia preferita, non è più possibile tornare indietro. Come è buona! La adoro preparata con spaghetti integrali piuttosto spessi, molto al dente, lucidi di olio aromatico con tanti puntini colorati come tanti coriandoli festosi. Forse un po' troppo entusiasmo. Infatti mentre la mangiavo mi è venuta voglia di aggiungere qualche vongola fresca. E lì mi sono resa conto della monotonia del mio modo di cucinare gli spaghetti, rifugiandomi spesso nel classico sugo di pomodoro o pesto. Quindi in questo periodo cercherò di imparare qualche ricetta tradizionale per spezzare questa monotonia. Si pensa tanto a ricette fuori dall'ordinario e poi ci si dimentica della tradizione che ha comunque tanti spunti e sapori interessanti.

Aglio, Olio e Peperoncino

Ingredienti

320g di spaghetti n°5
un peperoncino fresco piccante
due spicchi d'aglio fresco
una manciata di prezzemolo
olio d'oliva extravergine ottimo
sale grosso

Preparazione

In acqua bollente salata cuocere gli spaghetti al dente. Tritare finemente il peperoncino. Eliminare la parte centrale dell'aglio, soprattutto se verde, e schiacciarlo con lo spremiaglio. In una casseruola piccola mettere abbondante olio d'oliva, scaldarlo a fuoco dolce e soffriggere l'aglio e il peperonciono avendo l'accortezza di tenere chiuso con un coperchio. Aggiungere una cucchiaiata di acqua di cottura della pasta, mescolare lasciando insaporire l'olio. Quando è pronto, versare il composto in una padella. Scolare la pasta tenendo da parte l'acqua di cottura. Saltarla velocemente in padella con il sugetto di aglio e peperoncino, aggiungendo acqua di cottura se serve. Tritare al momento il prezzemolo ed aggiungerlo alla pasta prima di servire. Se si preferisce un gusto più pungente aggiungere il prezzemolo poco prima di calare in padella la pasta, facendolo leggermente soffriggere nell'olio. Servire subito.
Accortezze: gli spaghetti non devono essere troppo fini ma di misura media; assaggiare il peperoncino prima di tritarlo, a seconda della qualità alcuni sono piccantissimi; togliere il cuore verde dell'aglio rende la pasta più digeribile; mantenere bassa la temperatura del soffritto e non far scurire l'aglio.

Aglio, Olio e PeperoncinoAglio, Olio e Peperoncino

Nessun commento: