venerdì 19 agosto 2016

Noodles in brodo di Miso con Salmone, Biete e Funghi

Noodles al Salmone

Mi sembra sempre una cosa un po' assurda ma trovo che, con questo caldo, una bella tazza di brodo bollente con noodles sia molto rinfrescante! Visto che è un piatto che cucino spessissimo, ho modificato la ricetta per rendere la preparazione molto veloce ma comunque saportita e curata. Alla base della zuppa c'è un brodo molto saporito che per i miei gusti è costituito da verdure e miso. Il miso si ottiene dalla fermentazione di semi di soia con sale, riso o malto. Essendo molto sapida basta scioglierla nel brodo a fine cottura, con il fuoco già spento, per ottenere un'ottima zuppa. E' ottimo anche per preparare salse per marinare verdure o carne. Il mio preferito è certamente il miso chiaro, molto leggero, ma se si vuole un gusto più deciso meglio scegliere quello rosso o scuro. Nei negozi si trova in pasta, mentre evito sempre quello in granuli perchè non ha lo stesso sapore. La comodità di questa zuppa è la velocità di preparazione soprattutto se si hanno gli ingredienti pronti e porzionati. In generale si serve in una ciotola molto ampia per poter aggiungere molto brodo sul fondo, oppure per una versione più asciutta usare una ciotola più piccola e piatta in cui gli ingredienti vengono disposti uno accanto agli altri. Questa ricetta è solo un suggerimento sugli accostamenti, perchè per questo piatto ci si può sbizzarrire con quello che più piace.

Noodles al SalmoneNoodles al Salmone

Noodles con brodo di Miso con Samone, Biete e Funghi (dosi per persona)

un trancio di salmone di circa 100g cad.
100g di biete fresche (o spinaci)
50g di funghi misti
una manciata di germogli di soia freschi
mezzo cucchiaino di miso bianco o rosso
un cucchiaio abbondante di salsa di soia
peperoncino fresco
zenzero fresco
brodo vegetale leggero

Preparazione

Portare ad ebollizione il brodo vegetale leggero e poco salato, aggiungere le verdure (tranne i germogli), un pezzo di zenzero fresco sbucciato, qualche rondella di peperoncino piccante (con i semi se piace) ed un cucchiaio di salsa di soia. Lasciar cuocere una decina di minuti, aggiungere il trancio di salmone e continuare la cottura a fuoco moderato per pochissimi minuti. Se il pesce è surgelato di solito ci vogliono una decina di minuti per una cottura completa; se è fresco meglio cuocerlo poco per permettere al pesce di restare morbido. Quando tutti gli ingredienti sono pronti, scolare con una spumarola dividendo il tutto nelle ciotole e continuare la cottura del brodo aggiungendo la pasta. I noodle normalmente cuociono in pochissimi minuti e devono restare al dente perchè tendono a scuocere nel brodo caldo. Una volta cotti aggiungerli alle ciotole. Il brodo rimasto va fatto ridurre fino ad ottenere un colore bello scuro. Spegnere il fuoco, aggiungere il miso, mescolare e metterne un paio di mestolate per ogni ciotola. Servire caldo ma non bollente guarnito con i germogli di soia freschi, fettine di peperoncino rosso e verde, semi di sesamo o noccioline tritate.

Noodles al SalmoneNoodles al Salmone

Nessun commento: