06 maggio 2009

Ragù per le Lasagne

Ragù tradizionale

Domani lasagne! Quindi oggi ragù! Cucinare lentamente il ragù è bello quasi quanto fare il pane. In questa ricetta ho usato il Barolo ma solo perché era avanzato, quindi un rosso corposo va comunque benissimo. La salsiccia mantovana forse non sarà ortodossa ma è tanto buona!

Ingredienti

350g di carne manzo macinata
1 salsiccia mantovana
1/2 cipolla bianca
una carota
una costa di sedano
210g di polpa di pomodoro
1/2 bicchiere di Barolo
1/2 bicchiere di acqua
1/2 cucchiaino di zucchero
sale/pepe
olio evo

Preparazione

Tritare fine fine le verdure per il soffritto e farle rosolare in abbondante olio in una pentola con bordi alti. Quando le verdure cominciano a dorare, circa cinque minuti, aggiungere la carne e la salsiccia, finché non colorisce, circa dieci minuti. Aggiungere il vino e lasciarlo evaporare. La carne comincerà a scurire. A questo punto aggiungere il pomodoro, l'acqua, lo zucchero, regolare di sale e pepe. Abbassare la fiamma e cuocere coperto per almeno un'ora.

Fusilli con ragù tradizionale

Metà del risultato basta per una teglia di lasagne per due, il resto, una volta raffreddato, può essere surgelato o usato per condire le pappardelle, magari con l'aggiunga di un po' di cumino e peperoncino.
Come carne ho usato manzo bovino adulto non troppo magro.

2 commenti:

beppeblu ha detto...

cominciava benino,quando poi hò letto"il barolo in frigorifero"
non sono riuscito più a proseguire .

Art Travelling ha detto...

è vero, era in frigo, ma era aperto da qualche giorno e volevo proprio conservarlo!

Related Posts with Thumbnails